Economia Semplice

Obbligazioni

Cosa sono le obbligazioni? Quanti tipi ne esistono? Quali sono i rischi? Dove si acquistano? Scopriamolo in questo articolo

Cosa sono le obbligazioni?

Le obbligazioni non sono altro che una forma di debito che emette una società oppure un ente pubblico. Questi utilizzano questi debiti per finanziarsi e si impegnano a restituire il denaro richiesto alla scadenza dell’obbligazione insieme ad un interesse che viene dato all’investitore per aver prestato il suo denaro. Normalmente l’interesse viene corrisposto tramite Cedola (chiamata così perché in passato bisognava staccare un tagliando unito al certificato della obbligazione) che può essere corrisposta ad intervalli fissi (trimestralmente, semestralmente o annualmente) oppure interamente alla scadenza dell’obbligazione.

La scadenza dell’obbligazione individua il termine del prestito ovvero quando l’emittente dovrà restituire le somme ricevute.
Le Obbligazioni possono essere a scadenza:

  • Breve termine: fino a 12 mesi.
  • Medio termine: fino a 5 anni.
  • Lungo termine: fino a 20 anni.
Cedola di Una Obbligazione
Cedola di Una Obbligazione

Quanti tipi di Obbligazioni esistono??

Le obbligazioni esistono di vari tipi ma possiamo classificarle principalmente in:

  • Obbligazioni Ordinarie: possono essere a tasso fisso o variabile
  • Obbligazioni Strutturate: più complesse, si basano su due componenti obbligazione ordinaria e un contratto derivato (dipende da uno o più parametri finanziari o reali).

Le obbligazioni strutturate essendo dei prodotti più complessi possono dare un rendimento maggiore ma prima di acquistarle bisogna essere certi di aver ben capito il suo Funzionamento, la sua Struttura, il Rendimento ed i Rischi.

Classificazione delle Obbligazioni
Classificazione delle Obbligazioni

Quali sono i Rischi delle Obbligazioni?

L’Obbligazione viene considerata in generale una forma di investimento finanziario a rischio minore rispetto ad una azione, in quanto non è soggetta a quotazione sul Mercato Azionario e per l’interesse che spesso è fisso e stabilito nel Contratto di Vendita.

Tuttavia anche le obbligazione non sono senza rischi come qualsiasi prodotto finanziario, difatti è proprio il rischio che influenza il rendimento di una azione.
I rischi tipici di una obbligazione sono:

  • Rischio di Interesse: possibilità che il prezzo diminuisca a seguito di una variazione del tasso di interesse.
  • Rischio di Credito: possibilità che l’ente emettitore non paghi gli interessi del capitale investito nell’obbligazione.
  • Rischio di Liquidità: difficoltà a vendere rapidamente e senza perdere il valore l’obbligazione prima della sua scadenza naturale.
  • Rischio di Cambio: si crea quando l’investimento è fatto in un altra valuta ed è legato al rapporto di cambio tra le valute.

Dove si acquistano le Obbligazioni?

Le obbligazioni possono essere acquistate nel mercato primario e nel mercato secondario.

Nel mercato primario sono sottoscritte al momento in cui vengono offerte per la prima volta al pubblico.

Nel mercato secondario vengono acquistate in un momento successivo alla loro emissione. Questo è particolarmente importante perché permette all’investitore, in caso di necessità, di vendere l’obbligazione prima della sua scadenza naturale.

Spero con questo articolo di avervi fatto capire in maniera semplice cosa sono le obbligazioni.

Fammi sapere cosa ne pensi con un commento e continua a seguire il blog e le pagine Instagram e Facebook del “Diario di un Futuro Ricco” per non perderti nuovi articoli e diventare anche tu un #futuroricco

Fonti:
Wikipedia
CONSOB, Commissione Nazionale per le Società e la Borsa

Fondatore ed ideatore di questo blog. Aspirante life e business coach, appassionato di Scrittura, Economia e Finanza. Ha cominciato a scrivere prima ancora di imparare a parlare ed ama motivare gli altri a trovare la loro strada ed inseguire i loro sogni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: