Digital Marketing

Come trovare idee per contenuti originali

Se hai a che fare con il mondo digital, sicuramente ti sarai fatto più volte questa domanda: come posso trovare idee originali per i miei contenuti?? Infatti, che ti occupi di scrivere articoli su un blog, di pubblicare video su youtube o di postare foto e post su Instagram, comunque ti sarai trovato più volte faccia a faccia con questo tema.

contenuti_originali
Originalità

Ecco quindi la mia guida su come riuscire a trovare idee originali per creare dei contenuti di alta qualità.

L’importanza del contenuto

Stando online, ti sarai sicuramente imbattuto nella frase ormai sempre più ricorrente di “Content is the King” (il contenuto è il re), proprio perché riuscire a creare dei buoni contenuti fa sì che le persone possano trovare interessante ciò di cui parli e decidere di iniziare a seguirti regolarmente.

Ti ho già spiegato in un precedente articolo cos’è il Content Marketing e a cosa serve (se ti sei perso l’articolo, lo puoi trovare qui), ma oggi vorrei andare ancora più a fondo su quest’argomento, facendo anche un passo indietro, per concentrarci a pieno sul processo di creazione stessa di un contenuto.

Qualsiasi sia la tua attività online, infatti, ci sarà stato un momento in cui ti sarai messo a tavolino con carta e penna e avrai fatto un elenco o una programmazione dei contenuti da condividere, delle idee sulle quali creare video, articoli, pubblicità, post ecc.. e ti sarai sicuramente reso conto che non sempre è facile trovare l’idea geniale, che nessuno ha mai condiviso prima.

Come ti ho ripetuto tante volte ormai, Internet è attualmente uno spazio saturo di utenti e contenuti e spesso non è facile differenziarsi dalla massa. Ci sono però degli strumenti che possono aiutare il tuo processo creativo, e oggi sono proprio qui per spiegarteli.

Prima di iniziare ad illustrarti tutti questi strumenti, però, è importante conoscere anche quelli che sono considerati dei pilastri del digital marketing e capire come possiamo adattarli alla creazione dei nostri contenuti.

  • Un’estrema personalizzazione: gli utenti online non vogliono essere considerati dei numeri e si aspettano una forte personalizzazione dei contenuti e dei prodotti o servizi offerti; cerca quindi di dare sempre spazio ai tuoi utenti e nel possibile, di creare contenuti personalizzati
  • Focus sulle esperienze: un grande must del marketing, che però può essere adattato anche per creare contenuti originali e che soprattutto piacciano ai nostri utenti. E’ un tema che viaggia di pari passo con la personalizzazione e consiste nel suscitare emozioni o nostalgia nei prodotti/servizi/contenuti che vengono creati o offerti.

Come sempre ti faccio un esempio pratico per aiutarti a capire come attuare questi concetti.

Alcune settimane fa, su Instagram (se non ci segui ancora, mi raccomando corri ad aggiungere il tuo Follow per non perderti aggiornamenti quotidiani e nuovi post, puoi farlo cliccando qui), abbiamo condiviso due post, studiati per generare nel nostro pubblico emozioni e nostalgia.

I due post in questione sono questi:

Si tratta di due caroselli (ovvero una sequenza di più immagini), che si rivolgono a due fasce di pubblico diverse (ovviamente accuratamente scelte sulla base delle Analytics dei nostri seguaci su Instagram):

  • La prima si rivolge alla generazione degli anni ’90 e non solo, proponendo un anime/manga come Dragon Ball, amato e conosciuto soprattutto dal pubblico maschile
  • Il secondo punta ad una fascia d’età più alta, riproponendo un grande classico come Star Wars.

In entrambi i casi, però, abbiamo collegato questi film/anime ad uno degli argomenti chiave del nostro blog, ovvero la crescita personale. Ovviamente ti invito ad andare a vedere entrambi i post per capire nel dettaglio come li abbiamo strutturati e in che modo siano collegati al nostro tema.

Come mai abbiamo fatto questa scelta forse un po’ insolita? Semplice, perché in questo modo siamo riusciti a generare nella nostra utenza nostalgia ed emozioni; e i risultati non si sono fatti attendere: entrambi i post hanno raggiunto un numeri di likes e commenti maggiore rispetto agli altri, portando anche apprezzamenti e numero di follower in crescita.

Questo era solo un esempio per farti capire quanto davvero cercare di generare emozioni con contenuti originali, possa portare dei benefici alla tua attività.

Quindi il mio primo consiglio, è quello di spremersi le meningi e cercare di trovare idee poco o per nulla trattate legate alla tua attività, creando paragoni o collegamenti divertenti, che possano suscitare un sorriso alla tua utenza.

Come ti ho anticipato, però, ci sono anche degli strumenti che possono aiutarci in questo, quindi passiamo insieme alla parte pratica.

Quali sono gli strumenti per trovare idee originali?

Ecco a te un elenco dei principali strumenti che conosco e che ho utilizzato anche io per trovare nuove idee per contenuti originali e mirati al proprio target:

UBERSUGGEST: molti di voi lo conosceranno come uno strumento per fare SEO (se vuoi sapere cos’è il SEO, clicca qui), ma in realtà può essere molto utile anche per trovare nuove idee. Infatti, se noi digitiamo una parola chiave legata alla nostra attività, come ad esempio “Crescita Personale” questo strumento ci darà la possibilità di visualizzare non solo il suo volume di ricerca ma ci mostrerà una serie di idee di keyword legate alla nostra parola chiave. In questo modo, potremmo avere degli spunti interessanti per la creazione di nuovi contenuti, trovando anche argomenti da poter approfondire.

GOOGLE TRENDS: altro strumento interessante di cui ti ho già parlato anche in altri articoli. Si tratta di un sito web, specializzato nella visualizzazione di quelle che sono le tendenze di ricerca degli utenti di un dato periodo e/o in un dato paese. L’aspetto interessante, per quanto riguarda la creazione dei contenuti, è che questo strumento ti da la possibilità di mettere a confronto due termini, mostrando, non solo le parole chiave suggerite, ma anche graficamente quali dei due termini è più utilizzato e cercato dagli utenti; questo ti aiuterà a vedere quale delle tue idee potrà essere più cercata ed essere quella vincente.

AMAZON: questa è la vera chicca che ti proporrò in questo articolo, che io stessa ho scoperto da poco grazie ad un corso che sto seguendo.
Come molti di voi sapranno Amazon, considerato ormai il re degli e-commerce, all’inizio era nato come una piattaforma per la vendita di libri; ed è proprio lì che ci concentreremo oggi. Andando nella categoria Libri di Amazon, infatti, potrai scegliere tra le varie sotto categorie, quella più inerente alla tua attività o al contenuto che hai pensato di creare. Scegliendola, Amazon ti darà la possibilità di andare ancora più a fondo e di selezionare con più precisione qual’è l’argomento che davvero ti interessa. Alla fine, ti verranno mostrati tutti i libri disponibili sulla piattaforma, collegati alle scelte che hai fatto. Già qui hai la possibilità di scoprire del materiale sul quale informarti e/o formarti per svolgere al meglio la tua attività; ma non è finita. Cliccando su uno dei libri proposti, ti si aprirà la pagina con tutte le informazioni riguardanti il libro scelto: sopra l’immagine di copertina, noterai che è presente la dicitura “Leggi l’estratto“; cliccando lì potrai avere accesso all’indice del libro stesso; il gioco è fatto. Leggendo l’indice di un libro che nello specifico tratta l’argomento da te scelto, avrai accesso a migliaia di idee e spunti per la stesura del tuo contenuto. Mi raccomando, non copiare pari pari ciò che troverai nell’estratto o nell’indice: si tratta di prendere sempre spunti di riflessione, che dovrai rielaborare secondo le tue idee. Copiare non è consentito ed inoltre è controproducente, perché non riuscirai mai a creare qualcosa di realmente originale, che dia un motivo alle persone per seguirti.

Ecco quindi riassunti tutti i miei consigli su come poter trovare idee e spunti per creare contenuti originali e di qualità.

Ricorda, però, che il successo di un’attività non è dettato solo ed esclusivamente dalla qualità dei contenuti, ma entrano in gioco molti fattori che di volta in volta analizzeremo insieme su questo blog; quindi continua a seguirci per scoprire tutti i segreti del digital marketing.

Fammi sapere cosa ne pensi con un commento e continua a seguire il blog e le pagine Instagram e Facebook del “Diario di un Futuro Ricco” per non perderti nuovi articoli e diventare anche tu un #futuroricco

Laureata in Mediazione Linguistica e Culturale, da sempre avida lettrice e dedita allo studio. Da quando ha scoperto la passione per il Digital Marketing, non passa un giorno senza leggere e studiare questo argomento.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: